05 aprile 2018 ~ 0 risposte

Poste, macro aree nell’organizzazione territoriale aziendale (funzione Risorse Umane)

L’ordine di servizio che attua modifiche all’organizzazione territoriale di Poste italiane nella filiera delle Risorse Umane è del 29 marzo 2018 e prevede l’accorpamento e razionalizzazione dei presidi territoriali, nell’ottica (tale il disegno aziendale) di semplificare e snellire la filiera decisionale.
La funzione delle “Risorse Umane e Organizzazione” viene ridisegnata istituendo MACRO AREE che riconfigurano le competenze regionali, superando talune frammentazioni dei presidi territoriali già esistenti.
La MACRO AREA RISORSE UMANE CENTRO con sede a Roma mantiene le competenze per le regioni Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna con PIETRO LARGO, mentre nella GESTIONE OPERATIVA di P.C.L. si istituisce la MACRO AREA LOGISTICA CENTRO (competente per Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna), sempre con sede a Roma nella persona di Adriano Galassini. Nella funzione MERCATO PRIVATI il ruolo delle Risorse Umane è affidato alla MACRO AREA MERCATO PRIVATI CENTRO (Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna) con sede a Roma, cui è preposto Gaetana Treppiedi.

Dal 19 marzo nel RUR CENTRO alcune Filiali sono state ridefinite:
Filiale Roma 1 Centro a Maria Luisa Scacchi
Filiale Roma 2 Nord a Giacinto Giancaspro
Filiale Latina a Paolo Cavalli
Filiale L’Aquila a Roberta Iacovozzi

Condividi

Commenta

Il commento sarà pubblicato dopo la moderazione. Essi sono di proprietà dei rispettivi autori. Failplazio.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.