29 marzo 2018 ~ 0 risposte

Il testo del nuovo CCNL 30 Novembre 2017 ora in vigore

nastro

 

 

Il CCNl sottoscritto il 30.11.2017 è in vigore in Poste italiane, composto da 86 articoli suddivisi per capitoli: Disciplina delle relazioni industriali (dall’Art. 1 all’Art.7), Diritti sindacali (dall’Art. 8 all’Art. 17), Disciplina del rapporto di lavoro (dall’Art. 18 all’Art. 57), Politiche sociali, Formazione, Valorizzazione e sviluppo dei lavoratori (dall’Art. 58 all’Art. 62), Trattamento economico (dall’Art. 63 all’Art. 79),Cessazione del rapporto di lavoro (dal’Art. 80 all’Art. 83, Disposizioni finali (dall’Art.84 all’Art. 86), oltre a 27 Allegati.

Il nuovo CCNL dei dipendenti prevede la novità rappresentata dalla costituzione del FONDO SANITARIO DEI DIPENDENTI DI POSTE ITALIANE e delle altre società del Gruppo Poste che vi aderiscono, i cui particolari sono presenti nell’Art. 79 del CCNL e negli allegati dedicati all’Assistenza Sanitaria integrativa del servizio sanitario nazionale, offerta da POSTEVITA FONDOSALUTE.

Per l’anno 2018 l’iscrizione al FONDO SANITARIO deve essere fatta entro il 30 Aprile prossimo attraverso la procedura web presente nello spazio NOIDIPOSTE, accessibile anche da postazioni esterne di internet digitando username e password (ci si autentica e si compila il form on line fino alla completa esecuzione dell’iscrizione che va poi stampata e consegnata in Azienda).

L’iscrizione effettuata a Marzo consente la decorrenza delle provvidenze del Fondo Sanitario a partire dal 1 aprile prossimo, mentre chi effettuerà l’iscrizione nel mese di aprile ne avrà decorrenza dal 1 maggio.

L’iscrizione al fondo sanitario deve essere effettuata dal dipendente e scegliendo il “PIANO BASE” è totalmente gratuita essendo finanziata dal Datore di Lavoro.

Le prestazioni sanitarie offerte dal FONDO possono essere ottenute in forma diretta nelle strutture sanitarie convenzionate (vedi elenco in calce) oppure in forma indiretta ricevendo i relativi rimborsi, ove previsti.

Il dipendente può scegliere il  “PIANO PLUS” per sé con cui riceverà ulteriori servizi rispetto al Piano Base pagando un canone mensile di euro 10,25 mediante ritenuta sullo stipendio (fra i servizi offerti c’è anche il rimborso dei Ticket Sanitari fino al tetto annuale).

I dipendenti potranno anche iscrivere il NUCLEO FAMILIARE pagando un’integrazione mensile attraverso ritenuta sullo stipendio, scegliendo il Piano Base oppure il Piano Plus.

All’atto della cessazione dal lavoro (es. pensionamento) il dipendente può esercitare l’iscrizione al FONDO SANITARIO anche per i periodi successivi seguendo le modalità previste e pagando il corrispondente canone mensile.

Tutti i dettagli relativi al CCNL ed al FONDO SANITARIO sono contenuti negli allegati in calce, UNITAMENTE ALLE STRUTTURE SANITARIE CONVENZIONATE DEL LAZIO per l’accesso diretto alle prestazioni sanitarie.

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 30.11.2017

Regolamento Statuto

Statuto

StruttureLazio

Condividi

Commenta

Il commento sarà pubblicato dopo la moderazione. Essi sono di proprietà dei rispettivi autori. Failplazio.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.