11 settembre 2011 ~ 6 risposte

non si accettano cambiali

Condividi

6 Risposte

  1. davide 15 settembre 2011 at 8:58 am Permalink

    Vi ricordate TAFAZZI, quello che si dava con molta forza e violenza le bottgliate sulle palle, e ho letto che è stato aperto il conflitto di lavoro tra alcuni sindacati e poste italiane perciò vuol dire tutti fermi a FENOMENI

  2. stefano 14 settembre 2011 at 7:26 pm Permalink

    aridatece li sordi nostri. Ma perchè so incazzato solo io. la classe lavoratrice postale è veramente oscena, quanno ve svejerete starete tutti co le mutande calate, io il mio l’ho fatto sia in termini di lavoro che in termini di sindacato, continuate così a venneve i diritti pe du spicci, a fa er criceto sulla ruota, oltre i vecchi postali adesso c’è stanno pure questi novi “pe modo de di” che poi novi nun sò, direi i nuovi schiavi del sitema paese, sempre sotto ricatto pronti ad accoltellà er collegha, a fa la spia, e a lavorà gratis dopo l’orario, bravi bravi sai che ve manca; esse rappresentati dal nuovo ma vecchio sindacato cosi er c..o so venneno loro pe voi, la morale se c’è; se passa questo de concetto state messi bene, io starò in pensione e voi starete co na mano davanti e l’altra dietro, e dietro c’è pure la sorpresa appena sposti la mano sei fatto
    ciao stefano

  3. pasquino 14 settembre 2011 at 5:24 pm Permalink

    scusate ma se questa cosa fosse vera sarebbe legale?
    come è possibile?
    non è una sorta di conflitto di interesse? e poi scusate ma così è poste che procaccia iscritti allla cisl, se ho capito bene quelllo che scrive leo, ci sarebbero vantaggi su prestiti, mutui, fidi e quant’altro iscrivendosi alla cisl?
    non è un pochino troppo anche per le zozzate di poste?
    gli altri sindacati, voi del failp, visto che sto sul vostro sito, non dite niente?
    gli permettete di incaprettarvi senza nenche provare a reagire?
    che immagine pensate di dare alla vostra gente.
    non ci pagano i premi, non ci danno i soldi nostri ci tolgono anche la dignità, ma il trattamento non è uguale per tutti
    addesso capisco il postale medio che non gliene frega niente se non del suo proprio interesse,che per soldi si iscrive alla cisl.
    che amarezza

  4. marika 14 settembre 2011 at 5:10 pm Permalink

    tengo d’occhio questo sito, perchè in alcune occasioni l’ho trovato fuori dal coro. incuriosita d aquelllo che hai scritto sono andata a verificare se era vero.
    c’è la brochure! pazzesco! ma come funziona? a noi lavoratori non ci fanno sconti sui prodotttil bancoposta e a questi della cisl, gli fanno la convenzione.
    che siano pappa e ciccia è cosa risaputa. ma che poste italiane lavora per la cisl, bè mi sa proprio che tutti non lo sanno.
    io non so come, ma mi girano così tanto, che farò in modo che questa notizia circoli.
    a me non me frega niente del sindacato. ma questo è troppo

  5. leo 13 settembre 2011 at 12:45 pm Permalink

    mica tutti! ma è vero che Banco Posta ha stipulato una convenzione esclusiva per gli ISCRITTI/ASSOCIATI della CISL? così da una parte cisl chiude in maniera positiva per i suoi iscritti, dall’altra i lavoratori, altro da iscritto cisl, pagano di tasca loro il TAN e il TAEG che diminuiscono per gli iscritti! ecco perchè da quelle parti c’è un imbarazzato silenzio ed un no comment! sono senza parole!

    • davide 14 settembre 2011 at 1:56 pm Permalink

      LEO HAI RAGIONE
      VERAMENTE SCANDALOSO, E’ UNA COSA ASSURDA, MA COME SI FA’ A STIPULARE UNA CONVENZIONE CON TERZI ESTERNI A POSTE, E NON ACCORGERSI CHE LA LA STESSA HA CONDIZIONI MIGLIORI DI QUELLI CHE CI LAVORANO. LA SOLITA AZIENDA, LA SOLITA CISL, E’ UN PARADOSSO, UNA STORIA TUTTA ITALIANA, ANDATE A VEDERE VI PREGO,ANDATE A VEDERE LA BROCHURES LA FOTO IN PRIMA PAGINA DICE TUTTO, UNA BELLA E VIGOROSA STRETTA DI MANO TRA’ POSTE E CISL, MBHE NON VI FA PENSARE… MA L’ALTRA MANO IN QUALE TASCA STA? SE LEGGETE ATTENTAMENTE E NON VI SOFFERMATE SOLO ALLA FOTO INIZIALE CHE QUELLA GIA’ DICE TUTTO ANDATE A VEDERE, UN PRESTITO, UN MUTUO, ECC…. CERTO COSI’ SI CHE SI FA’ UN BUON SINDACATO DISCRIMINATORIO PERCIO’ IO MI ISCRIVO ALLA CILS PERCHE’,PERCHE’? NON SO IL PERCHE’, PERO’…………….SICURAMENTE CONVIENE


Commenta

Il commento sarà pubblicato dopo la moderazione. Essi sono di proprietà dei rispettivi autori. Failplazio.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.