11 maggio 2011 ~ 0 risposte

Lavori usuranti, pensione anticipata:requisiti, benefici e modalità per presentare la domanda

Dopo venti anni di discussioni, passi avanti, ripensamenti, veti incrociati, il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso 13 aprile 2011 il decreto legislativo sugli sconti, i requisiti di età e contributi per la pensione, per i lavoratori che hanno svolto “attività usuranti”. In ogni caso sono sempre richiesti almeno 35 anni di contributi. A regime, dal 2013, sull’età per il pensionamento e sulla quota tra anzianità anagrafica e contributi ci sarà uno sconto di tre anni rispetto ai requisiti “normali” per l’assegno di anzianità. Resta fermo che per ottenere l’assegno occorrerà attendera la finestra (secondo la disciplina vigente al momento di maturazione dei requisiti; si parte dal 2008) e che l’età sarà adeguata all’aumentare dell’aspettativa di vita. Le domande di quanti hanno maturato o raggiungono i requisiti entro il 31 dicembre vanno presentate entro il 30 settembre 2011. A regime, le istanze andranno inviate entro il 1° marzo dell’anno in cui sono raggiunti i requisiti. Il decreto legislativo  sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale nei prossimi giorni, in allegato troverete tutta la documentazione relativa alla materia.

Condividi

Commenta

Il commento sarà pubblicato dopo la moderazione. Essi sono di proprietà dei rispettivi autori. Failplazio.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.