11 gennaio 2011 ~ 0 risposte

Siglato nuovo accordo sulle turnazioni e le matrici orarie del cmp fiumicino

Dopo le assemblee dei lavoratori e visti i risultati della consultazione  svoltasi nel CMP Fiumicino nei giorni 21-22 e 23 dicembre 2010, il 10 gennaio 2011 si è tenuta una riunione presso la Sede Regionale Lazio e le OO.SS coadiuvate dai delegati RSU dello stabilimento. Dopo una analisi lunga ed approfondita delle tematiche, tenuto conto dei suddetti momenti di confronto con i lavoratori, si è sottoscritto un ulteriore accordo che modifica ed integra quello del 09 Ottobre 2010 rivedendo le turnazioni e le matrici orarie. Abbiamo inoltre evidenziato le difficoltà legate alle nuove turnazioni e alle rimodulazioni dell’orario di lavoro proposte dall’Azienda  per i  lavoratori part time, peraltro presenti in gran numero all’interno della struttura. Le  osservazioni delle OO.SS sono state in  larga parte recepite dall’ Azienda entrando a far parte del verbale di accordo. Si è anche affrontata la questione riferita alle pause lavorative, non senza distinzioni tra OO.SS, definita comunque in una sintesi unitaria. Nell’ambito del confronto sono state fortemente poste all’attenzione dell’ Azienda tutta una serie di criticità del sito, vedi parcheggi, mensa, bar, collegamenti per i lavoratori,  problematiche irrisolte ormai da anni, nonostante le promesse e gli impegni aziendali, e che ci vedranno impegnati in una specifica riunione entro il prossimo mese di Febbraio. L’implementazione della nuova organizzazione avrà inizio dal 24 Gennaio e trascorsi due mesi è stato concordato  un incontro di verifica per analizzarne gli esiti. Vi invitiamo a rivolgervi ai nostri delegati sindacali, RSU, alla nostra struttura Provinciale e Regionale, nonchè a inviare commenti sul nostro sito, per esprimere pareri, dubbi, perplessità, e comunque per evidenziare  inosservanze dell’accordo stesso, limiti e migliorie da proporre, perchè solo insieme, con il vostro sostegno possiamo lottare per migliorare le condizioni di vita e di lavoro  riconoscendo e facendo riconoscere per ognuno il suo giusto diritto, nel rispetto delle regole e dell’interesse comune.
Di seguito alleghiamo il verbale dell’accordo:

Condividi

Commenta

Il commento sarà pubblicato dopo la moderazione. Essi sono di proprietà dei rispettivi autori. Failplazio.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.