19 ottobre 2010 ~ 0 risposte

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del Segretario Nazionale Carlo Lima

Carissimo segretario regionale, ho letto la lettera della Signora Meli e nel condividere le riflessioni descritte, le invio il Benvenuto.
Brevissime considerazioni:  lo stile sobrio e riflessivo, utilizzato nel descrivere parte della sua storia di vita, ci richiama alle nostre responsabilità e quindi all’esercizio della nostra libertà nel momento delle scelte, di qualsiasi natura. E’  importante anche il riferimento all’unità di vita  (quella soprannaturale e quella umana). L’analisi su ciascun aspetto della lettera “aperta”, richiederebbe un lunghissimo “programma” dialettico; per il momento: grazie di cuore.

Carlo Lima

Condividi

Commenta

Il commento sarà pubblicato dopo la moderazione. Essi sono di proprietà dei rispettivi autori. Failplazio.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.